CANTIERI NAZIONALI “PONTI E NON MURI” esperienze sui temi dell’accoglienza e integrazione

Negli ultimi anni abbiamo assistito, in differenti territori, al fiorire di azioni condotte da singole comunità R/S, da gruppi o promosse da regioni, in risposta alle molteplici esigenze collegate al fenomeno dell’immigrazione e alla gestione dell’accoglienza.
La branca nazionale R/S, con il supporto delle regioni coinvolte, sta organizzando in varie zone d’Italia, dei cantieri aperti a singoli rover e scolte sul tema dei migranti.
Vuoi un’occasione concreta per approcciare la questione delle migrazioni e migranti, oltre gli allarmismi e le paure?
Dalle necessità immediate relative alla prima accoglienza, alla fase di integrazione, avrai modo di incontrare i protagonisti con le loro storie di sofferenza e le realtà direttamente impegnate sul tema in un clima di solidarietà, confronto e spirito di servizio.

Per conoscere i Cantieri “Ponti e non muri” di quest’anno clicca qui

Scarica qui la locandina di presentazione dei Cantieri e Route dello spirito.

 

Nessun commento a "CANTIERI NAZIONALI “PONTI E NON MURI” esperienze sui temi dell’accoglienza e integrazione"

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.
    I tuoi dati personali, che hai fornito spontaneamente, verranno utilizzati solo ed esclusivamente per la pubblicazione del tuo commento.